Summer Jamboree - The hottest Rockin' holiday on earth! Senigallia, Italy

SUMMER JAMBOREE
Hotel Booking
hotel@summerjamboree.com

Info line: +39.348.4240305

 

Archive


Photos & Videos 2012
» by Eclod Ph di Silvia Cingolani/1 » by Eclod Ph di Silvia Cingolani/2
» by Giuliano Guarnieri/1 » by Giuliano Guarnieri/2
» by Giuliano Guarnieri/3 » by Georg Pfitscher
» by Libero Api » by Stefano Castellari
» by Antonella Rimbaldo » by Luca Centurielli
» by Alessandro Scattolini » by Cristian Nuvolone
» by Fabrizio Stefanini » by Aurelio Marsili
» by BradRed/1 » by BradRed/2
» by Francesco Boni » by Patrizia Lo Conte
» by Raffaella Midiri    
» by Grazia De Lucca:
 
- People
- Details and Object
- Music and Dance
» by Franco Russo:
 
- The Hottest Rockin' Holiday on Earth!
- The Pin-Up and the Bikers
- Burlesque Deluxe Show
» by Simona Capaldi:
 
- #1 - #2
- #3 - #4
- #5    


ˆ Top


Photos & Videos 2011
» by Stefano Rivoir [people] » by Stefano Rivoir [bands]
» by Stefano Rivoir [burlesque] » by Georg Pfitscher
» by Libero Api » by Max Baj
» by Stefano Castellari » by Giuliano Guarnieri
» by Michele Destino » by Lomography
» by Antonella Rimbaldo/1 » by Antonella Rimbaldo/2
» by Daniele Amato » by Antonio Mazzella di Bosco
» by Maurizio Silvestrini » by Andrew Pedrini
» by Max Baj » by Giulio Ferluga
» by Stefano Marchesi [photos] » by Stefano Marchesi [video]
» by Franco Russo/1 » by Franco Russo/2
» by Loris Francoletti » by Yuri Vazzola
» by Luigino Priori » by Geri Loccia [video]
» by Patrizia Loconte » by Giuseppe Potenza
» by Tania Fiorina » by Adriano Santolini
» by Eclod Ph di Gian Luigi Dolce » by Sara Marcozzi
» by Roberto Giampaoli » by Cristian Nuvolone
» by Francesco Ventimiglia:
 
- Cars & Bike
- Music
- Dancers
- People
» by Grazia De Lucca:
 
- People from the Past
- Cars from the Past
- Small Details
- Dancing
» by Alberto Polonara:
 
- Gente
- Ballerini
- Burlesque
- B&W
- Artisti
» by Eclod Ph di Silvia Cingolani:
 
- all you need is love...
- The Best of Rock'n'Roll
- Behind the camera: Events

ˆ Top

Photos 2010

» by Sauro Marini » by The SwingerBop Family
» by Stefano Rivoir » by Max Baj 1/3
» by Michele Rogani » by Max Baj 2/3
» by Roberto Giampaoli » by Max Baj 3/3
» by Flavio Petrini » by Libero Api
» by Daniele Amato » by Michele Destino
» by Stefano Marchesi » by Silvia Cingolani
» by Gian Luigi Dolce » by Antonella Rimbaldo 1/2
» by Ruka » by Antonella Rimbaldo 2/2
» by Giuseppe Potenza » by Loris Francoletti
» by Giuliano Guarnieri » by Andrea Pedrini
» by Grazia De Lucca » by Matteo Musso e Roberto Morelli - Beltan Images
» by Paolo Giommi
 
- James Burton & Luca Olivieri & Good Fellas
- Wanda Jackson
- Chuck Berry
- Dale Rocka & The Volcanoes
- Royal Burlesque
- The people

ˆ Top

» 27 april 2010

╚ online la nuova sigla del Summer Jamboree, dal titolo "Summer Jamboree in Old Italy", canzone che farÓ da jingle alla XI edizione del Festival di musica e cultura dell'America anni '40 e '50 a Senigallia (Marche - AN) dal 31 luglio all'8 agosto. L'autore Ŕ Pat Reyford, conosciuto anche come Sugar Ray Ford. Il pezzo si pu˛ ascoltare sul sito del Summer Jamboree, www.summerjamboree.com

Si respira atmosfera di baldoria nell'aria di questo aprile e se navigate su internet, potete già iniziare a tenere il ritmo del prossimo Summer Jamboree con la nuova sigla 2010!
La canzone dal titolo “Summer Jamboree in Old Italy” che farà da sigla e jingle al Summer Jamboree, XI edizione a Senigallia (Marche – AN) dal 31 luglio all'8 agosto, è stata scritta da Pat Reyford
, conosciuto anche come Sugar Ray Ford.
Si può già ascoltare sul sito del Summer Jamboree, www.summerjamboree.com, dove il lettore musicale raccoglie anche le sigle delle edizioni precedenti e altre chicche del repertorio degli anni d'oro del rock and roll, quello che ha dato vita al Festival internazionale di musica e cultura dell'America anni '40 e '50 a Senigallia.
Il pezzo “Summer Jamboree in Old Italy” è stato registrato da Reyford nel suo studio di registrazione e lo stesso Reyford ha suonato tutti gli strumenti presenti nella canzone, comprese le armonizzazioni di sottofondo.
Ho desiderato poter scrivere questa canzone per molto tempo, specie dopo tutte le bellissime occasioni che mi hanno portato in Italia compresa la prima volta nel 2000. Mi sono detto che era tempo, specie passato il 10° anniversario del Summer Jamboree. Ho raccontato e cantato la famosa baldoria così com'è: divertimento e musica rock and roll. Stare bene e divertirsi ballando rock and roll, buon cito e ottimo vino e una bella signorina da far volteggiare sulla spiaggia sotto il sole. La cosa che poi mi piace di più è che la baldoria ha una dimensione famigliare e è per tutti!”, racconta l'autore.
Pat Reyford alias Sugar Ray Ford suona rock and roll e rockabilly da circa 30 anni, mentre da 20 si è lanciato anche in  Hillbilly/Doo wop/Swing/ Jump jive Blues.
Le band di cui ha fatto parte come musicista e cantante sono diverse tra cui Sugar Ray Ford and The Hotshots, Sunny 56, Sugar Rays Flyin' Fortress, The Big Six.
Oggi suona con i Jazz Dynamos e continua a girare il mondo grazie alla sua grande passione per la musica. La stessa che lo spinge a non fermarsi mai neanche con le formazioni.
Sta infatti mettendo su una nuova band di western swing e se poi volete ballare a ritmo di jump e jive, ci sono i suoi Sugar Ray Ford and The Zephyrs Of Swing.
Prosegue
intanto la IV edizione del “Winter Jamboree – Waitin' for Summer Jamboree”, Festival invernale e primaverile di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50 che tiene caldi i mesi di attesa alla baldoria estiva.
Il prossimo appuntamento alla Rotonda a mare è per sabato 8 maggio.
Il Summer Jamboree è un progetto ideato dall’Associazione Culturale Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni e Alessandro Piccinini) e promosso dal Comune di Senigallia. Info www.summerjamboree.com o 392.2392838
 

TESTO INTEGRALE DELLA NUOVA SIGLA 2010
Summer Jamboree in Old Italy”
I wanna' go to place they call the Summer Jamboree
a little place called Senigallia in old Italy.
I wanna' be Rockin' and Rollin' where the music is right for me
so grab yourself a bella raggazza and dance right by the sea.

Summer Jamboree in old Italy, where the music is hot rock right by the sea.
You'll be falling in love with a beautiful signorina at the summer, Summer Jamboree.

They dance the bop and jump the jive in a little town square
eat some pasta drink some wine and make sure you are there.
A girl walks by there's a twinkle in her eye and you decide to stay
you're feeling grand so grab her hand and dance the night away.

Summer Jamboree in old Italy, where the music is hot rock right by the sea.
You'll be falling in love with a beautiful signorina at the summer, Summer Jamboree.

It's the end of the show and it's time to go and you've had a rockin' time
a fine romance one last dance and one more glass of wine.
You'll give her a kiss it's her you'll miss and you'll shed a tear
don't worry my friend its not the end you'll come right back next year.

Summer Jamboree in old Italy, where the music is hot rock right by the sea.
You'll be falling in love with a beautiful signorina at the summer, Summer Jamboree.
At the summer, Summer Jamboree, at the summer, Summer Jamboree.

Photos 2009

» by Michele Rogani » by Stefano Rivoir
» by Flavio Petrini » by Jacques Beauseigneur
» by Stefano Rivoir » by Marc Mencher
» by Sauro Marini » by Max Baj
» by the SwingeBop Family » by mary50s
» by gio_bell » by Zellaby
» by Tania Di Simone » by Alessio Rivoltella
» by Libero Api » by Loris Francoletti
» by Ruka » by Piergiorgio Moretti
» by Stefano Marchesi    

Videos 2009

» www.livestream.com    

ˆ Top

» 24 august 2009

Gli artisti americani ospiti di questa edizione lo hanno definito “il miglior festival rock and roll del mondo”. Conclusa la X edizione del “Summer Jamboree”, svoltasi dal 14 al 23 agosto a Senigallia (Marche – AN), registrando oltre 200.000 presenze, è tempo di bilanci.

Enorme soddisfazione per il Sindaco di Senigallia Luana Angeloni: “grazie all’organizzazione e alla direzione artistica per la musica e il clima e l’occasione di visibilità, grazie alle forze dell’ordine, alla polizia municipale, alla struttura comunale per aver mostrato l’efficienza facendo funzionare le cose nel migliore dei modi, grazie ai cittadini per aver accolto e mostrato la vitalità turistica di Senigallia, alla prova con un tale massiccio afflusso di persone”.

Il Summer Jamboree “si conferma un evento leader per la promozione turistica del territorio e continueremo a sostenerlo”, commenta l’Assessore alla Cultura della Provincia di Ancona, Carlo Pesaresi.

Buona la prima!” per Massimo Marroni, direttore commerciale di UniCredit Banca di Roma che soddisfatto dall’esito della prima esperienza come main sponsor del Festival, ne sottolinea la popolarità ampia e trasversale, oltre che la sua capacità di rappresentare la vitalità marchigiana.

Indiscutibilmente “uno degli eventi culturali italiani di maggior interesse” sostiene Dario salvatori, esperto del periodo e appassionato amico del “Summer Jamboree” che definisce anche la sua “vacanza ideale. C'è Las Vegas, c'è Londra, c'è Barcellona e poi c'è Senigallia. Non è fantastico?”.

Un decimo anniversario “degno di un centenario!”, esulta il direttore artistico Angelo Di Liberto.

Moltissimi organizzano le vacanze in coincidenza con le date del Festival”, fa notare Andrea Celidoni ribadendone il ruolo di importantissimo veicolo di promozione turistica.

“Non ha prezzo riuscire a realizzare un evento internazionale di questo livello, facendolo crescere sotto tanti punti di vista, catalizzando l’attenzione mediatica italiana e straniera nella propria città. Se poi come testimonial c’è anche Paperino!" ricorda Alessandro Piccinini.

Conclusi i 10 strepitosi giorni di “Summer Jamboree”, è il momento per tirare le somme e fare il bilancio di una edizione che ha festeggiato i 10 anni del Festival dedicato alla musica e alla cultura dell’America anni ’40 e ’50 a Senigallia (Marche – AN). Un Festival nato per scommessa e proseguito per passione, che da una giornata in un’unica piazza per quattro band e poco più di mille persone di pubblico, è passato rapidamente a dieci giorni di concerti con decine e decine di artisti internazionali, molti in esclusiva e oltre 200 mila presenze in arrivo da tutto il mondo, con iniziative in tutta la città. Esprime enorme soddisfazione il Sindaco di Senigallia, Luana Angeloni: “Il mio plauso va chiaramente all’organizzazione in termini di scelte artistiche, di pubblico, di clima che hanno saputo creare, continuando a dare visibilità a Senigallia. Ma voglio lodare e ringraziare senz’altro anche le forze dell’ordine e la polizia municipale che hanno garantito che tutto andasse nel migliore dei modi, così come dico grazie alla struttura comunale che ha garantito i servizi e fatto funzionare le cose. Manifestazioni come queste sono sempre una grande sfida per una città che mette alla prova le proprie forze e la propria efficienza. Riuscire a regolare e accogliere un tale afflusso massiccio di persone in 10 giorni significa avere ottime fondamenta. Direi dunque sfida vinta. Vinta anche e soprattutto grazie ai cittadini di Senigallia, che ringrazio per aver partecipato, accolto, condiviso, anche negli inevitabili disagi che ritengo facciano parte della vitalità turistica. Ora l’estate di Senigallia continua, con la Fiera Campionaria, Pane Nostrum e importanti convegni, anche forte di questo eccezionale risultato dovuto all’esperienza del Summer Jamboree”.

Quello che sempre più soggetti pubblici e privati hanno messo a fuoco in particolare quest’anno, è stata la vasta e trasversale popolarità del Festival e il sempre più elevato numero di persone che, appassionati e non, organizzano le proprie ferie in coincidenza con le date della manifestazione. Non più un evento di nicchia dunque, ma un appuntamento che coniuga cultura e turismo. Lo rileva anche l’Assessore alla Cultura della Provincia di Ancona, Carlo Pesaresi: “Con questa edizione, il Summer Jamboree consolida senz’altro il suo ruolo tra le iniziative leader su cui intendiamo puntare come Provincia, premiando il binomio evento-turismo. L’ampia partecipazione del pubblico a livello internazionale, l’attenzione mediatica, la qualità dell’organizzazione e il coinvolgimento del territorio provinciale (Corinaldo e Ostra hanno ospitato due giornate del Festival insieme con Senigallia, ndr), sono caratteristiche che confermano il valore del Festival come traino per la promozione turistica del territorio provinciale e non solo. È una ottima occasione per far conoscere la “marca anconetana” a persone che vengono da fuori”.

Soddisfazione per la partecipazione esprime anche Massimo Marroni, direttore commerciale di UniCredit Banca di Roma, quest’anno per la prima volta main sponsor del “Summer Jamboree”. La X edizione segna infatti l'inizio di una stretta sinergia tra il Festival e UniCredit. La cultura, l'arte, la musica sono per UniCredit Banca di Roma un modo per comunicare la propria vicinanza alle comunità e per trasmettere, in modo coerente ed efficace, un nuovo e diverso modo di fare banca. “Buona la prima. Cosi concluderei questa prima esperienza come main sponsor del Summer Jamboree. Cercavamo una manifestazione che replicasse la caratteristica dell'econonia marchigiana, dinamica e ad alto potenziale, e questo abbiamo trovato. In più, abbiamo riscontrato la popolarità di questo festival nella partecipazione ampia e trasversale, da appassionati di rock and roll, swing, jive a curiosi, famiglie, amici. A testimonianza del fatto che si tratta di una iniziativa che appartiene a ogni genere di persona, altro valore che condividiamo. Basta poco, una maglietta, una camicia, un taglio di capelli, un movimento ritmato del corpo, che sei gia dentro al Summer Jamboree".

Un decimo anniversario “degno di un centenario!. È ancora stupefatto Angelo Di Liberto, il direttore artistico del “Summer Jamboree”, X edizione iniziata il 14 agosto e appena conclusasi domenica 23 agosto. I nomi degli ospiti sulla carta li ha scelti lui, li conosceva, li stimava, ma il grandioso effetto globale in un contesto come quello di Senigallia dal vivo nella città del rock and roll, è tutta un’altra cosa. Da brividi. Su tutti, il concertone de 21 agosto, la Rock and Roll All Stars con 10 leggende in esclusiva. “Oltre ogni aspettativa! commenta, prima di ricordare quello che in tanti gli hanno detto in questi giorni di Festival. Ci hanno eletto a miglior rock and roll festival del mondo. Sono stati ancora una volta gli artisti americani ospiti del Festival a dirlo e non è la prima volta. Lo considero un grande onore perché chiaramente in questo genere sono loro il mio metro di misura e valutazione” racconta con l’adrenalina ancora in circolo Di Liberto. “Dieci giorni sono veramente tanti, ma in molti speravano che ce ne fossero ancora, che Senigallia potesse rimanere per sempre così. Per noi appassionati in fondo lo sarà, dato che presto inizieranno i corsi di ballo, ci sarà il Winter Jamboree e chiuderemo l’anno davvero in bellezza, con una festa di fine anno alla Rotonda a ritmo di swing... E mentre ci augureremo buon anno nuovo, la mente sarà già rivolta verso gli artisti dell'undicesima edizione...”.

Anche per Andrea Celidoni, attento a questioni di logistica, l’evento indimenticabile è il concerto con le 10 leggende del rock'n'roll, irripetibile, “abbiamo assistito a un pezzo di storia della musica moderna assolutamente unico!”. Ribadisce poi l’importanza del “Summer Jamboree” come potente veicolo di promozione turistica, Celidoni: “Dopo tanti anni di lavoro, la città ha percepito l'importanza del “Summer Jamboree”, che non è solo un evento culturale con la scoperta della cultura dell'America degli anni ‘40 e ‘50 (musica, auto, balli, cucina e tanto altro), ma è anche un veicolo promozionale per la città di Senigallia nel mondo, in grado di creare un movimento economico sicuramente importante”. La scelta del periodo spesso messa in discussione “è stata di nuovo premiata – continua Celidoni – Lo dicono i dati sulle provenienze registrate. Spostare il festival dalla seconda metà di agosto su altre date significa rinunciare a una larga fetta di turisti in arrivo da tutta Italia per le ferie e in arrivo da tutto il mondo. Quelli che appassionati o solo curiosi, trascorrono le vacanze qui e alloggiano in città o in strutture ricettive limitrofe”.

Valutazioni su cui concorda anche l’amico del Festival, appassionato esperto del periodo e della cultura anni Quaranta e Cinquanta, Dario Salvatori.Oggi questo Festival è indiscutibilmente uno degli eventi culturali italiani di maggior interesse, capace di coniugare intrattenimento e tempo libero, cultura e svago, musica e interessi giovanili. Per quanto mi riguarda il Summer Jamboree rimarrà per sempre lo stile della mia vacanza preferita”. Tutto si deve “alla competenza e alla bravura di tre amici, che hanno fatto della loro passione un evento irrinunciabile e, perché no, un business – fa notare ancora SalvatoriAngelo, Andrea e Alessandro sono stati bravi a inventarsi un ruolo, un mestiere, una professionalità, perché questo hanno fatto e immagino anche il loro orgoglio nel vedere la loro città nella mappatura delle capitali di questo genere di show. C'è Las Vegas, c'è Londra, c'è Barcellona e poi c'è Senigallia. Non è fantastico?”. Lo definisce piuttosto divertente! - esulta Alessandro Piccinini, responsabile della comunicazione e ufficio stampa del Festival - E poi quest’anno tra i fan del Summer Jamboree abbiamo trovato anche Paperino, testimonial d'eccezione in versione anni '50 (il mitico fumetto Topolino ha infatti dedicato al Festival una striscia ad hoc dal titolo “Donald, juke box del tempo”, con due pagine di servizio e foto, nel numero in edicola il 12 agosto scorso, ndr). Topolino è una cosa seria, Umberto Eco una volta ha detto che uno è veramente importante quando è citato da Topolino... A parte gli scherzi, non ha prezzo riuscire a realizzare un evento internazionale di questo livello, facendolo crescere sotto tanti punti di vista, catalizzando l’attenzione mediatica italiana e straniera (cito fra tutte la conferenza stampa alla Rotonda a mare nel 2007 con Dita Von Teese, a cui parteciparono circa un’ottantina di testate giornalistiche di tutto il mondo), nella propria città. Credo che in questi anni con il Summer Jamboree siamo riusciti a rappresentare la vitalità di Senigallia e del territorio, in modo forse inimmaginabile all’inizio”. Anche per Piccinini una delle cose più divertenti di questa decima edizione è stato il concertone e “quando Angelo verso il gran finale ci ha detto: andiamo a suonare anche noi con le All Stars! Così ci siamo trovati sul palco a “suonare” la batteria in mezzo all’olimpo del Rock’n’Roll!”. Ancora qualche giorno per assaporare il successo di questa X edizione e poi sarà di nuovo tempo di chiedersi “e adesso che altra storia racconteremo?”. Quale saranno le scelte per la prossima sfida, il prossimo festival, saranno da costruire sempre con attenzione, alimentandole con rispetto per il pubblico e grande dedizione.    

Ideato e organizzato dall’Associazione Culturale Summer Jamboree (diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni, Alessandro Piccinini) il festival è promosso dal Comune di Senigallia con la partecipazione della Provincia di Ancona, Sistema Turistico della Marca Anconetana e Regione Marche. Main sponsor dell’evento è UniCredit Banca di Roma. Sponsors: Birra Theresianer, Abbondio (since 1889), Negroni antica distilleria, Delta Motors. Media partner Virgin Radio. Il “Summer Jamboree” nasce quasi per scommessa e oggi è uno dei principali appuntamenti dell’agenda estiva italiana, sicuramente il più grande e importante festival del genere in Europa, nonché tra i primi tre al mondo.

» 27 june 2009
È di nuovo tempo di rock and roll sulla spiaggia di velluto. Sabato 27 e domenica 28 giugno la Rotonda a Mare di Senigallia (Marche – AN) torna il “Waiting for Summer Jamboree X”! Sabato dalle 21 alle 03 del mattino si balla con il dj set di dj Memphis e dj Ol’Woogies e con il live dei Bricats (GER). La serata segna anche il debutto come main sponsor del Summer Jamboree di UniCredit Banca di Roma. Domenica 28, per la rassegna cinematografica in jamboree alla Piccola Fenice l'ANTEPRIMA di CADILLAC RECORDS (USA 2008), appena uscito in Italia. Inizio alle 21.15.

È di nuovo tempo di rock and roll sulla spiaggia di velluto. Puntuale come ogni ultimo fine settimana del mese dal 31 gennaio a oggi, torna l’appuntamento con il “Waiting for Summer Jamboree X” a Senigallia (Marche – AN). Sabato 27 e domenica 28 giugno, la consueta notte di musica e ballo alla Rotonda a Mare e il film in jamboree alla Piccola Fenice. In particolare, l’appuntamento di domenica 28 per la rassegna cinematografica alla Piccola Fenice è da non perdere. In ANTEPRIMA a Senigallia arriva infatti CADILLAC RECORDS (USA 2008), film di Darnell Martin uscito in Italia solo il mese scorso, che racconta l'ascesa e il declino della casa discografica Chess Records nella Chicago degli anni '50. Inizio alle 21.15. La baldoria da ballare è quella di sabato 27 giugno con l’appuntamento serale alla Rotonda a Mare fino alle 03 del mattino (ingresso 14 euro). Dalle 21, doppio set alternato tra djs e live internazionale con artisti da urlo. La consolle si attiva sotto le sapienti mani di dj Memphis e dj Ol’Woogies con una selezione irresistibile che slegherà piedi e bacini. Alle 22.30 e poi ancora alle 24, tocca al live dei Bricats (GER)! La scanzonata formazione tedesca sarà protagonista della serata a colpi di swing o’billy, miscela divertente e divertita di swing e rockabilly, rhythm & blues, jive e armonie vocali per tutti i gusti. La band tornerà a Senigallia ad agosto per il “Summer Jamboree X”, atteso dal 14 al 23 agosto. Suoneranno all’UniCredit Stage delle Rocca Roveresca. Il concerto del 27 giugno è dunque un’anteprima che segna anche l’inizio della collaborazione tra il Festival e UniCredit Banca di Roma, quest’anno main sponsor del Summer Jamboree. I Bricats si formano all’inizio degli anni Novanta, dall’incontro tra i fratelli Öller ovvero Günter (chitarre voci) e Herbert (contrabbasso e voci) e il loro compagno di scuola Neven Klacic (batteria e voci). Esibizione dopo esibizione, i Bricats iniziarono a sviluppare il loro originale stile anni Cinquanta, un cocktail di rock and roll, Rhythm & Blues, Jive, Rockabilly coronato da qualche armonia vocale. Il repertorio anni Cinquanta viene da loro proposto sempre in stile Bricats e presto iniziano anche a comporre brani originali, quattro dei quali finiscono in "When I Look Into Your Eyes", ep della PART-Records uscito nel 1998. il loro primo longplay è del 1999 intitolato "BiggesTits" (PART RECORDS). Un albumdi 18 pezzi pieni di Jive, Rockabilly, Rock'n'Roll e divertimento! Nel 2001 Neven decide di uscire dal gruppo e il trio viene ricompattato dall’arrivo di Toby Grill (batteria e voci). Con questa nuova formazione nel 2002 esce un nuovo cd dal titolo "Welcome to Bricatannia". Da allora i Bricats suonano in giro per il mondo. Il “Waiting for Summer Jamboree X” rientra nel lungo percorso tra musica, ballo, cinema e cultura dell’America anni ’40 e ’50, pensato per accompagnare il conto alla rovescia del decennale. Il 2009 è infatti l’anno della X edizione del “Summer Jamboree”, il Festival internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ’50 che si svolgerà a Senigallia dal 14 al 23 agosto. La baldoria più hot dell’estate italiana e tra i primi tre raduni dedicati al rock and roll in tutto il mondo. L’associazione Summer Jamboree diretta da Angelo Di Liberto, Andrea Celidoni e Alessandro Piccinini che ha ideato e che organizza il Festival, ha dunque deciso di proporre un appuntamento fisso al mese dallo scorso 31 gennaio. Ogni ultimo fine settimana del mese è stato caratterizzato dal rock and roll, grazie al 3° “Winter Jamboree” fino a marzo e al “Waiting for Summer Jamboree X” dal 25 aprile. Occasioni per ammirare esperti ballerini in azione, per provare a muovere i primi passi dei balli anni ’40 e ’50, o per scatenarsi nel ballo in prima persona divertendosi a ritmo di swing ascoltando musica live internazionale e dj set alla Rotonda a Mare dal crepuscolo a notte inoltrata. Il cartellone del “Waiting For” prosegue fino al 26 luglio, poi tutti i riflettori saranno concentrati sul countdown decisivo alla X edizione del Summer Jamboree, dal 14 al 23 agosto. La III edizione del “Winter Jamboree” e il “Waiting for Summer Jamboree X”, Festival invernale di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50, sono ideati dall’associazione “Summer Jamboree” e sostenuti dal Comune di Senigallia.

info@summerjamboree.com o 392.6968625 

» 20 may 2009
Prosegue il cartellone del “Waiting for Summer Jamboree” a Senigallia!

Sabato 30 maggio e domenica 31 ancora un appuntamento con il percorso rock and roll pensato dall’associazione Summer Jamboree nell’arco di tutto l’anno, tra musica live e dj set, ballo, cinema e cultura dell’America anni ’40 e ’50. La marcia di avvicinamento alla grande baldoria che quest’anno celebra una spettacolare X edizione dal 14 al 23 agosto, si fa vibrante di attesa. Il conto alla rovescia “Waiting for Summer Jamboree” è iniziato il 25 aprile e prosegue fino al 26 luglio, con cadenza mensile, ogni ultimo fine settimana del mese.

L’appuntamento di maggio è tutto riservato al dj set. gli appassionati possono scatenarsi e esercitarsi per l’estate nella serata di sabato 30, con un non stop di musica dalle 21 alle 03 del mattino alla Rotonda a Mare. L’aria è leggera e profuma già d’estate sul mare, mentre dentro la Rotonda si balla con dj Buddy e dj Rockin’ Leo. I due si alternano in consolle ogni ora e mezzo. L’ingresso è di 10 euro.

Domenica 31 maggio invece, consueto appuntamento con il ciclo cinematografico alla Piccola Fenice. Il film sullo schermo è  “I ragazzi degli anni ‘50” (The Book of Love), diretto da Robert Shaye nel 1991. Jack Twiller, scrittore statunitense di successo, ripercorre in un viaggio nostalgico e riflessivo la sua gioventù negli anni '50.

L’ingresso a tutte le proiezioni del ciclo jamboree alla Piccola Fenice è di 2 euro. Il cartellone del “Waiting for Summer Jamboree X”, percorso primaverile di musica e cultura dell’America degli anni ’40 e ’50, è ideato dall’associazione “Summer Jamboree” e sostenuto dal Comune di Senigallia.

info@summerjamboree.com o 392.6968625 

ˆ Top

 

  SUMMER JAMBOREE 'Facebook Official Page'  
TWITTER
 
Comune di Senigallia
Regione Marche
Camera di Commercio Ancona
Thanks to
Theresianer - Antica Birreria di Trieste
Rosso Antico
Wind
Galleria IperSimply Senigallia
Lega del filo d'oro
TRIVAGO
Ol'Woogies
Campagna per la Sicurezza Stradale
Program DOWNLOAD DETAILED PROGRAM
DJs
Dance Camp
About us - Dicono di noi
Map  
Oldtimers
How to get there
Stand
SJ Store is closed!
Photos
Archive
Contacts
Past Editions

All the Bands of the past editions

Copyright © 2000 - 2012 Associazione Culturale Summer Jamboree® - Tutti i diritti riservati
In assenza di idonea autorizzazione, la riproduzione e l'uso totale o parziale, in qualsiasi forma e/o con qualsiasi mezzo
dei materiali contenuti in questo sito, del nome e del logo "Summer Jamboree®" è vietata.

SJ 2000 SJ 2001 SJ 2002 SJ 2004 SJ 2003 SJ 2005 SJ 2006 SJ 2007 SJ 2008 SJ 2009 SJ 2010